21 agosto 2019

IL VESCOVO INFORMA

Ringraziamo di cuore il Signore per la gradita esperienza che 30 sacerdoti e diaconi della nostra diocesi abbiamo fatto a Collevalenza nei giorni 9,10,11 febbraio. È stato un momento di grazia, in un clima di fraternità presbiterale. Davvero interessanti le tre relazioni (biblica, psicologica e pastorale) che hanno offerto spunti di riflessione per la formazione permanente e per il servizio pastorale. Cercherò di raccogliere e di valorizzare col Consiglio presbiterale e col Consiglio pastorale le proposte emerse.

Anche l’esperienza del pellegrinaggio in Terrasanta compiuta nei giorni 14-21 febbraio, assieme a Don Francesco Cosa e Don Adriano Barsan e a una cinquantina di persone, è stata molto intensa, partecipata e coinvolgente. Sui passi di Gesù, di Maria, degli apostoli e della prima comunità cristiana, la nostra fede si è rafforzata. Una grazia che, lo speriamo, porterà i suoi frutti (vedi più avanti un “resoconto”).

La stessa esperienza hanno fatto anche i nostri seminaristi unitamente al Seminario regionale. Anche per loro è stata una grazia particolare.

Sabato 29 febbraio dalle ore 9:15 presso Le Piccole Ancelle S. Cuore ci sarà il ritiro spirituale per religiosi/e della Diocesi in preparazione alla Quaresima. Terminerà verso le 12:00. Chiedo la partecipazione delle persone consacrate e una particolare preghiera delle claustrali.

La Giornata internazionale della donna (8 marzo) ci aiuti a crescere nel rispetto e nella giusta considerazione del rapporto uomo-donna, nel superare ogni forma di violenza nei confronti delle donne, nel valorizzare ancor più il contributo femminile a livello ecclesiale. Una gratitudine particolare a tutte le mamme!

Domenica 15 e 29 marzo nelle tre zone pastorali (vedi il programma più avanti) incontrerò con grande gioia i cresimandi della diocesi con i loro genitori e catechisti per vivere insieme un momento di festa e di preghiera. Sono sicuro che sarà un’altra bella occasione per riflettere e pregare insieme, approfondendo il cammino di fede.

Mercoledì 18 marzo il clero è convocato per il ritiro spirituale presso il Seminario. Interverrà Don Enrico Parolari, uno dei responsabili della Formazione permanente del Clero di Milano, che ci offrirà una riflessione sul cammino personale e pastorale verso la Pasqua. Chiedo la partecipazione puntuale di tutti.

Il 24 marzo si celebra la Giornata di preghiera e di digiuno, in memoria dei missionari martiri. Il fatto che cada in Quaresima è un motivo in più per ricordare con gratitudine chi ha dato la vita per la fede, per sostenere chi oggi sta vivendo la persecuzione e per stimolare ancor più la nostra testimonianza evangelica laddove viviamo.

Nelle domeniche previste dal calendario presiederò le stazioni quaresimali, parteciperò alle via crucis e alle Liturgia penitenziali. Attraverso TTV offrirò “La Parola per te. Verso la Pasqua 2020”. Le trasmissioni avranno luogo: giovedì  21.45; venerdì 00.15  – 13.25 – 17.10 – 19.00; sabato 09.10 – 12.15 – 14.30 – 16.50; domenica 06.25 – 10.20 – 18.15.

 

Papa Francesco anche quest’anno ci invita a dedicare “24 ore per il Signore”. Ci  esorta a partecipare all’iniziativa celebrando il sacramento della riconciliazione in un contesto di adorazione eucaristica. La prossima edizione dell’iniziativa proposta dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione si svolgerà venerdì 20 marzo e sabato 21 marzo 2020.

Ci guideranno le parole che Gesù pronunciò alla peccatrice: “I tuoi peccati sono perdonati” (Lc 7,48), con il relativo brano del Vangelo di Luca 7,36-50.

“In ogni diocesi, almeno una chiesa rimarrà aperta per 24 ore consecutive, offrendo la possibilità della preghiera di adorazione e della confessione sacramentale”, ricorda Francesco.

Le Aggregazioni laicali hanno programmato le 24 ore nella Chiesa di Santa Maria Nova. I parroci portino a conoscenza questa iniziativa. Per la Vicaria nord e per quella Sud vale naturalmente l’adorazione perpetua già in atto da anni.

Faccio presente con soddisfazione la buona riuscita di alcune attività pastorali.

È notevole la partecipazione alla Scuola diocesana di formazione teologica. Particolarmente interessante sarà il prossimo incontro con l’astrofisico Piero Benvenuti che mercoledì 1 aprile ore 21:00 terrà al Teatro degli Illuminati sul tema: “La cosmologia moderna alla luce della Laudato sì“ (vedi locandina più avanti).

Altrettanto significativi gli incontri nella Cappella dell’Ospedale con i medici, il personale infermieristico, i volontari e i malati. Sono due incontri al mese molto apprezzati.

Da non perdere la relazione sicuramente utile, dal punto di vista formativo, della pedagogista Antonia Chiara Scardicchio sul tema: “Diamo forma alla vita. Percorsi di adultità nel tempo che stiamo vivendo”. L’incontro avverrà venerdì 13 marzo alle ore 21:00 alla Madonna del Latte (vedi la locandina più avanti).

Continuano gli incontri della Pastorale Familiare con Don Carlo Rocchetta e con le persone separate. Sono aiuti preziosi per sostenere i rapporti familiari non raramente in difficoltà.

Invito a far attenzione e a sensibilizzare le persone nel destinare l’8×mille al sostentamento della Chiesa, dei sacerdoti e alle opere di carità. Abbiamo bisogno di questo sostegno economico per continuare il nostro servizio pastorale e caritativo.

La Quaresima della carità quest’anno consisterà nel finanzare le attività ordinarie e i vari progetti che stiamo partando avanti. Invito tutti a consegnare le offerte raccolte il Giovedì Santo in Cattedrale.

Sollecito i parroci che ancora non l’avessero fatto a portare in economato la raccolta delle collette obbligatorie per la giornata dell’Infanzia, per la giornata Migrantes.

Ricordo anche l’obbligo di presentare in Economato i bilanci delle parrocchie nel tempo stabilito e aderire al progetto del Fondo di Solidarietà diocesana.  È un dovere di trasparenza nella gestione del denaro della comunità!